Data di uscita di Apple AirPods 2, notizie e voci


Quali sono? Il seguito dei veri auricolari senza fili di Apple, gli AirPods
Quando sono fuori? Speriamo di vedere un annuncio in occasione dell’evento del 12 settembre di Apple, con un rilascio subito dopo
Quanto costa? Aspetta che siano simili agli AirPod esistenti a $ 159 / £ 159 / AU $ 229
Le voci di Apple AirPods 2

Inseguimento di fitness

Giorno di luglio Apple ha presentato un brevetto per i sensori biometrici che consentirebbero agli AirPod 2 di assumere funzionalità di monitoraggio del fitness come quelle visualizzate in Jabra Elite Wireless . Questo ha seguito un altro brevetto depositato a marzo .
Forse più interessante che la rilevazione della frequenza cardiaca, i sensori consentirebbero anche agli AirPods 2 di misurare il volume della corsa, che in combinazione con la frequenza cardiaca consentirà di calcolare l’uscita cardiaca.

In sostanza ciò significa che i AirPods 2 sarebbero teoricamente molto meglio stabilire come si adatta in generale, piuttosto che misurare la frequenza cardiaca.
Un brevetto recente suggerisce che gli AirPods 2 potrebbero utilizzare alcune valvole fantasy per dissipare la pressione
Migliore gestione del suono ambientale

Un altro brevetto da luglio ha suggerito che Apple sta lavorando a qualche tecnologia abbastanza nifty per come gli auricolari gestiscono il rumore esterno così come la dissipazione di pressione all’interno del canale uditivo.

Il brevetto descrive un sistema di valvole che consentirebbe al suono di sfuggire al canale dell’orecchio per evitare quel strano effetto riverberante che si verifica quando si parla con auricolari nelle orecchie.

Il brevetto prosegue poi per descrivere come gli auricolari dovrebbero gestire il rumore ambientale, utilizzando un microfono per filtrare rumori dal mondo esterno in modo da poter rimanere a conoscenza del proprio ambiente mentre ancora sentite la tua musica.
Quello che vogliamo vedere

Cancellazione del rumore

Solo un paio di anni fa le aziende stavano combattendo per ottenere veri e propri auricolari senza fili, ma ora i pozzetti sono già stati spostati per impacchettare sempre più funzionalità nelle loro conchiglie.

Il Sony WF-1000X riesce a includere la tecnologia di cancellazione del rumore all’interno delle sue conchiglie minuscole e ci piacerebbe vedere funzionalità simili che lo fanno alla seconda generazione di AirPods.

La tecnologia di rumore ambientale di Apple descritta sopra suggerisce che la società sta pensando a queste linee, ma abbiamo ancora le dita incrociate.
La Sony WF-1000X è dotata della tecnologia di cancellazione del rumore
Controlli fisici

Otteniamo che Apple non è molto appassionato di pulsanti, ma ci sono alcuni casi in cui ti risparmiano molto tempo e fatica, e le cuffie sono una di queste istanze.

I controlli a bordo sono diventati una caratteristica quasi essenziale delle cuffie negli ultimi anni, permettendoci di controllare la riproduzione musicale e il volume senza dover lottare per far uscire i nostri telefoni dalle nostre tasche.

Ora i AirPods ti hanno permesso di controllare la musica in un certo senso, ma si sono basati su Siri, l’assistente di voce di Apple.
Il B & O Beoplay E8 è dotato di comandi sensibili al tocco per consentirti di controllare la tua musica
Da una parte Siri è molto più potente dei soliti controlli dei pulsanti, consentendo di richiedere, ad esempio, brani specifici.

Ma d’altra parte, Siri è dotato di limitazioni abbastanza grosse. Non funziona senza una connessione Wi-Fi, può solo riprodurre musica da Apple Music (cioè non Spotify) e probabilmente la cosa più problematica di tutti è il fatto che ti obbliga a parlare del carico per controllare qualsiasi cosa – difficilmente ideale se si desidera ascoltare musica sul bus.

Gli AirPod originali avevano già un controllo sensibile al tocco per attivare Siri, quindi vorremmo vedere questo esteso per controllare direttamente la musica. Il BeoPlay E8 hanno dimostrato come questo possa essere fatto con semplici comandi del rubinetto, ed è giunto il momento per Apple di seguire le istruzioni.
Suggerimenti per l’orecchio modificabili

Otteniamo che Apple ama fare affidamento completamente su plastica bianca lucida, ma non siamo appassionati della mancanza di punte in gomma sugli AirPod originali.

Soprattutto quando non ci sono cavi per catturarli se cadono, vogliamo che tutti i veri auricolari wireless si sentano belli e sicuri nelle orecchie e includano una serie di suggerimenti per le orecchie modificabili in modo da poter selezionare quelli che si adattano perfettamente alle nostre orecchie sarebbe il modo perfetto di raggiungere questo obiettivo.

Un individuo nell’ufficio TechRadar persino è andato alla lunghezza di fissare alcuni suggerimenti di gomma da una coppia alternativa di cuffie sui loro AirPods per farli sentire più sicuri.
I tappi a gomito modificabili sono comuni a molte cuffie auricolari
Abbinamento migliore di Android

Dato che Apple ama assicurarsi che tutti i suoi prodotti siano progettati per lavorare come una famiglia questo ha poche probabilità di succedere, ma ci piacerebbe vedere che i giochi AirPods siano leggermente più belli con i telefoni Android.

Sui telefoni iPhone, l’accoppiamento è un sogno. Basta tenere i AirPod vicino al telefono e si collegano più o meno automaticamente.

Tuttavia con Android il processo è molto più complicato e coinvolge i salti nei menu delle impostazioni per selezionare manualmente gli AirPods. Ci piacerebbe vedere che Apple semplifichi questo processo per gli AirPods 2.

Disegni e colori diversi

Lo abbiamo, Apple ama le cose bianche. Ma in un’epoca in cui iPhones e iPads sono disponibili in una gamma di colori diversi, ci piacerebbe vedere la stessa cortesia estesa agli AirPods.

Vogliamo solo che le nostre cuffie corrispondano al nostro telefono e alla nostra Apple Watch ; è che tanto da chiedere?

Anche se Apple ha sperimentato diversi colori per i suoi vari dispositivi, i suoi auricolari sono sempre stati lo stesso bianco iconico rendendo piuttosto improbabile che vedremo i AirPods in un altro colore.

Migliore durata della batteria

Questo è abbastanza esplicativo, ma dato la piccola dimensione di AirPods non è del tutto inaspettata che la durata della batteria sia di soli cinque ore.

Questo è abbastanza buono rispetto ad un sacco di altre cuffie veramente fuori, ma vorremmo vedere che Apple si spinge ad andare meglio e cercare di competere con la durata della batteria delle cuffie senza fili auricolari.

È un obiettivo alto, ma se qualcuno può farlo sarebbe Apple.

Potremmo vedere i AirPods 2 annunciati accanto al 4K Apple TV

Lascia un commento