Il riconoscimento facciale di iPhone 8 sembra supportare pagamenti, facce multipli e applicazioni di terze parti


Gli sviluppatori stanno ancora scavando nel firmware di HomePod di recente pubblicazione per esporre ulteriori dettagli sull’imminente “iPhone 8” di Apple e sulle ultime informazioni fornite da sviluppatore Guilherme Rambo , suggerisce alcune caratteristiche che potremmo vedere nel nuovo dispositivo.

Secondo le stringhe di codice scoperte da Rambo, la funzionalità di riconoscimento del viso proveniente dall’iPhone 8 sembra supportare l’autenticazione per i pagamenti di Apple Pay, sembra funzionare con più facce e può essere accessibile da applicazioni di terze parti, proprio come Touch ID.

Una riga nel codice fa riferimento a un errore di autenticazione di pagamento con “Pearl”, il nome di codice interno di Apple per il riconoscimento del viso nell’iPhone 8, mentre una stringa che legge “numberOfAppsUsingPearl” suggerisce che la funzionalità di riconoscimento del viso è accessibile da applicazioni di terze parti, probabilmente come Una sostituzione del codice di accesso. Dato queste informazioni, il riconoscimento del viso sembra essere una sostituzione completa per Touch ID, come hanno suggerito voci .

Il prossimo sistema di riconoscimento del viso di Apple è detto che sia più veloce e più sicuro di Touch ID. Può sbloccare un iPhone entro poche centinaia di millisecondi e cattura più punti dati rispetto a una scansione delle impronte digitali. Grazie alle perdite precedenti del firmware, sappiamo anche che funziona quando l’iPhone sta posizionando piatti su un tavolo e annulla i suoni di notifica quando è in visione un viso.

Oltre a scoprire nuove informazioni sul riconoscimento del viso, Rambo ha anche trovato alcuni altri interessanti bit di codice che potrebbero suggerire altre funzionalità provenienti dall’iPhone 8.

Ci sono riferimenti a multi-biometria , HDR moderno , funzionalità di acquisizione di fotocamere 1080p240 per “back” e “front” (che suggerisce la cattura video a 240 fps a 1080p, un aggiornamento rispetto al limite attuale di 720p) e le menzioni di “FrontPearl” BackPearl ” supporto fotocamera .

Mentre il firmware di HomePod ci ha fornito una serie di dettagli su cosa aspettarsi dall’iPhone 8, è importante non leggere troppo in codice ambiguo e fare troppe ipotesi su caratteristiche ancora poco chiare. “BackPearl” potrebbe suggerire il riconoscimento del viso per le telecamere anteriori e posteriori, per esempio, ma potrebbe significare qualcosa di diverso. Lo stesso vale per la multi-biometria e la moderna HDR.

Inoltre, non tutte le funzionalità a cui si fa riferimento sono garantite per farlo entrare nell’iPhone 8, quindi prendi questo codice come suggerimento di ciò che potrebbe venire piuttosto che una prova concreta di una funzionalità.

Apple ha rilasciato per la prima volta il firmware di HomePod a fine luglio e perché è stato destinato ai dipendenti che provano l’altoparlante HomePod non ancora disponibile, che gestisce una versione di iOS, Apple non ha escluso i riferimenti a prodotti e funzionalità prossimi.

Dal firmware, abbiamo visto scorci sul design finale dell’iPhone 8 e abbiamo trovato riferimenti a funzionalità di riconoscimento del viso a raggi infrarossi, una barra di stato split , un tocco per la funzione di risveglio, una nuova funzionalità SmartCamera e altro ancora.

I dettagli su altri prodotti prossimi, incluso il HomePod stesso , l’Apple Watch di serie 3 e una possibile TV Apple 4K sono stati scoperti nel firmware .

Riepilogo relativo: iPhone 8

Lascia un commento