iOS 11 Informerà quando un’applicazione userà la localizzazione in background

C’è un bar blu, e talvolta un bar verde, che si presenta al vertice di un display di iOS quando qualcosa sta attualmente in corso in background.
Ad esempio, utilizzando la funzionalità personale hotspot sul dispositivo iOS indicherà una barra blu che verrà visualizzata nella parte superiore dello schermo informando l’utente che il loro hotspot viene utilizzato. La stessa barra si presenta nella parte superiore del display, ma in verde, quando l’utente è in una chiamata telefonica, non solo informandoli che sono ancora in chiamata, ma anche facilita rapidamente il contatto con esso se Bisogno di essere.

Quella barra blu sembra essere molto più di un allenamento in iOS 11. Come riportato da TechCrunch , il prossimo aggiornamento software, che dovrebbe arrivare nel mese di settembre, manterrà il bar blu in cima alla visualizzazione ogni volta che un’app Accedere alla posizione del dispositivo in background. Ciò significa qualsiasi applicazione, così Facebook, Foursquare, o Uber, e così via e così via.
Questo provocerà gli sviluppatori di applet per spiegare all’utente in modo più chiaro il motivo per cui la propria applicazione deve avere accesso alla posizione dell’utente in background. Alcune applicazioni, dopo l’installazione iniziale, impostano automaticamente il software per raccogliere informazioni sullo sfondo in background e possono essere disattivate solo dall’utente. IOS 10 fa un buon lavoro per indicare che un’app è stata utilizzata nella posizione dell’utente dell’utente in background, ma a volte l’applicazione può venire in agguato.
Questa barra blu “nome e vergogna” un’app che utilizza i privilegi di localizzazione della posizione in background. Fino a questo punto c’è stata un’opzione “Sempre” e “Mai” per ogni singola applicazione, con una terza alternativa, “Durante l’utilizzo dell’applicazione” disponibile in alcune applicazioni. Quella terza opzione sarà disponibile per ogni singola applicazione con iOS 11, però. La barra blu è destinata a avvisare gli utenti che l’applicazione è stata impostata su “Sempre” quando si tratta di un monitoraggio delle località, in modo che possano toccare l’avviso e apportare le modifiche a seconda dei casi.
“In iOS 10, se un’app è stata impostata per utilizzare la posizione” Solo mentre si utilizza l’applicazione “e si è premuto il pulsante Home, apparirà una barra blu. In iOS 11, la funzionalità della barra blu è stata espansa a quelle applicazioni che sono impostate su “Sempre”.
Ciò significa che la barra di stato blu viene visualizzata quando queste applicazioni utilizzano il servizio di localizzazione di sfondo continuo – una sorta di come la barra verde si visualizza quando una chiamata è attiva, ma è uscito dall’applicazione Telefono per passare alla schermata iniziale.
Ciò aumenta notevolmente la visibilità dell’utilizzo delle applicazioni dei tuoi dati di localizzazione, potenzialmente evidenziando le applicazioni fastidiose agli utenti finali che potrebbero non essere stati a conoscenza di quali permessi l’applicazione era stata fornita “.

Per molti utenti di iOS, questa nuova funzionalità, anche se abbastanza semplice, può effettivamente risparmiare un po ‘di vita della batteria su base regolare. Come qualcuno ti dirà, i servizi di localizzazione sono un modo sicuro per scaricare una batteria e, se succedono regolarmente in background, può uccidere una batteria molto rapidamente. Dare agli utenti un avvertimento che un’app per utilizzare la propria posizione in background, e forse senza la loro conoscenza, darà loro più potere.

Lascia un commento