Ecco il regolamento di my  pro

Ed Ecco le regole del nostro gruppo WhatsApp
Link: https://chat.whatsapp.com/invite/CZ3fF9kUOBhKGPKGLwywkg

1) si potrà chattare fino allo scoccare della 00:00 (mezzanotte) dopo questo orario il gruppo si ferma, si riprenderà la mattina.

2) rispetto per tutti, si può scherzare, ma non superando il limite della decenza, niente insulti e o riferimenti al razzismo.

3) non pubblicare link di siti/gruppo esterni (niente spam)

4) chi entra rimane, chi esce non potrà più entrare nel nostro gruppo WhatsApp. Avete in unica possibilità. Se uscite potrete comunque rimanere nel gruppo Facebook.

5) niente Link di prodotti cinesi o accessori non certificati da Apple. (solo link di prodotti e accessori MFI)

6)l’Argomento principale è APPLE e tutto quello che gira intorno a questo argomento. Niente post e o messaggi vocali che non siano inerenti ad Apple ( visto che è la nostra passione)

Facebook Messenger è offline

Facebook Messenger la famosa app di messaggistica è offline per alcuni utenti il problema sono i server down (giù) non si sa quando tornerà tutto alla normalità ma se riscontrate problemi l’unico sistema e aspettare.anche se vi esce la schermata nera appena vi fa vedere i contatti e poi crasha state tranquilli appena ci sono aggiornamenti sarete informati.

Due Negozi di San Diego Apple hanno derubato in meno di un’ora, i ladri assumono $ 20k nel prodotto

Negozi di Apple in tutto il mondo sono spesso obiettivi di rapina e ora stiamo vedendo un altro esempio di questo. Secondo un rapporto della news locale 10 News , due Apple Stores a San Diego sono stati derubati in meno di un’ora …

Secondo la relazione e le successive uscite della polizia, si ritiene che gli stessi tre uomini siano stati responsabili di entrambe le rapine. Mentre le informazioni specifiche su ciò che erano in grado di rubare rimangono poco chiare, le forze dell’ordine stimate che abbiano prodotto con prodotti di $ 10.000, anche se tale numero potrebbe essere alto di $ 20.000. La polizia di San Diego dice anche che hanno ottenuto “per lo più computer e telefoni cellulari”.

Mentre i tre uomini sono considerati armati di coltelli, la polizia attualmente classifica questa rapina come furto di grandi dimensioni piuttosto che rapina armata, poiché nessuno è stato minacciato.

Secondo la polizia, tre uomini entrarono nel magazzino a terra, rubavano una quantità sconosciuta di merce e fuggirono in un’auto in attesa: una berlina d’argento, Chevy, a 4 porte. La polizia ha detto che i sospetti sono fuggiti per la maggior parte dei computer e dei telefoni cellulari in entrambi i casi.

Mentre i sospetti, che sono apparse negli anni ’20, sono stati segnalati armati di coltelli, la polizia ha dichiarato di non minacciare i clienti o di archiviare i dipendenti. I dispositivi sono stati spogliati dai tavoli del negozio quando i ladri li hanno tirati dalle corde.

Questa certamente non è la prima volta che i ladri abbiano in mente Apple specificamente. Proprio questa settimana, un negozio Apple a Corte Madera, in California, ha affrontato il suo secondo furto maggiore nello spazio di pochi mesi. Si ritiene che i ladri abbiano fatto dei prodotti di 24.000 dollari.

Apple, tuttavia, impiega rigorose misure di sicurezza per i suoi prodotti demo. Apple assicura che nessuno dei suoi prodotti demo sia funzionale una volta che si disconnettono dalla memoria del negozio, ma potrebbero ovviamente essere rotti per parti. Sono queste misure di protezione che hanno reso Apple a proprio agio eliminando le tethers dai prodotti di visualizzazione.

L’iPhone verrà resettato quando il dispositivo viene spento e quindi collegato. Quando viene rimosso da Apple Store, l’iPhone rubato non può fare altro che suonare per trovare il mio iPhone fino a quando la batteria non muore. I telefoni iPhones sono anche attivazione bloccata utilizzando iCloud come deterrente proprio come i telefoni iPhone.

Apple estende la copertura di riparazione a 3 anni per Apple Watch (1 ° gen) w / batterie espanse / gonfie

Apple ha esteso la sua copertura di servizio per i modelli di Apple Watch (1 ° gen) che presentano problemi di batteria espansi / gonfiati a tre anni, coprendo i clienti in servizio per altri due anni oltre la garanzia limitata di 1 anno che fornisce con il dispositivo.

Il problema con batterie gonfie e espanse sui modelli di Apple Watch di prima generazione è stato documentato online dagli utenti che hanno sperimentato il problema – qui, ad esempio, nei forum di assistenza Apple , e qui in Reddit – ma non sembrano diffusi o qualcosa che ha reso il mainstream I titoli dei media.

Apple ha normalmente un programma di assistenza che copre tutti i suoi dispositivi per le problematiche della batteria espanse / gonfie per le riparazioni per due anni (1 anno oltre la Garanzia Limitata di 1 anno che fornisce tutti i dispositivi), quindi l’estensione di Apple Watch prima gen estende La sua copertura un anno aggiuntivo oltre la copertura per altri prodotti.

La modifica viene fornita come la prima generazione di Apple Watch passa il marchio di due anni dopo essere stato introdotto il 24 aprile 2015 .

Come preparare iPhone al jailbreak

Pangu ha recentemente dimostrato il jailbreak iOS 10.3.1 per i dispositivi a 64 bit e ci sono speculazioni che il jailbreak può essere rilasciato non appena la prossima settimana.
IOS 10.3.1 è l’ultimo firmware firmato disponibile per i dispositivi iOS, tuttavia non sarà molto prima che l’aggiornamento di iOS 10.3.2 sia rilasciato come attualmente nella sua quinta beta. Dato l’imminente rilascio di un nuovo jailbreak e un nuovo aggiornamento del firmware che scompare presto, ecco come preparare il tuo iPhone per un iol 10.3.1 jailbreak.
Come preparare il tuo iPhone per iOS 10.3.1 Jailbreak
Backup il tuo iPhone utilizzando iTunes

Fare una copia di backup dei file e dei dati importanti sull’iPhone è sempre una buona idea e dovrebbe essere eseguita regolarmente, soprattutto quando si desidera passare attraverso il processo di jailbreak. Questo assicura che anche se qualcosa va storto durante il processo di jailbreak, hai ancora un backup da ripristinare.
La prima cosa che devi fare prima di staccare il tuo dispositivo iOS è fare un backup di iTunes. Se non sai come, allora leggi questo articolo:
Come eseguire il backup di iPhone e iPad con e senza battaglie
Aggiornamento a iOS 10.3.1 Se non Jailbroken
IOS 10.3.1 è l’ultimo firmware firmato che è attualmente disponibile per la maggior parte dei dispositivi iOS. Se hai già ingannato il tuo iPhone o iPad, ti consigliamo vivamente di evitare l’aggiornamento a iOS 10.3.1 fino alla liberazione del jailbreak. Se non è così e stai vivendo su un firmware che non può essere andato a pezzi, come iOS 10.3, allora è una mossa intelligente per aggiornare a iOS 10.3.1 adesso e prepararsi per il jailbreak.

IOS 10.3.2 è attualmente nella sua quinta beta e sarebbe stata rilasciata al pubblico molto presto. Il jailbreak di iOS 10.3.1 è speculato per essere rilasciato la prossima settimana e se iOS 10.3.2 dovrebbero essere rilasciati allo stesso tempo, gli utenti avrebbero ancora la possibilità di aggiornare a iOS 10.3.1 in quanto Apple solitamente lascia la finestra di firma aperta per Una o due settimane prima della chiusura.
Per aggiornare a iOS 10.3.1, vai su Impostazioni> Generale> Aggiornamento software> Scarica e installa.
➤ Con la possibilità di iOS 10.3.1 Jailbreak Release; Dovresti aggiornare a iOS 10.3.1?
Salva SHSH Blobs per iOS 10.3.1
Prometheus è uno strumento di downgrade per iOS che consente agli utenti di eseguire il downgrade o l’aggiornamento a un firmware specifico solo se i blocchi SHSH per quel firmware sono stati salvati. Salvando i blob SHSH per iOS 10.3.1, è possibile utilizzare Prometheus per aggiornare o ridimensionare a questo firmware anche dopo che Apple chiude la finestra di firma per iOS 10.3.1.
Salvare i blob di iOS 10.3.1 SHSH è abbastanza facile e può essere fatto utilizzando TSSSaver . Ecco un articolo su come farlo:
Come salvare gli SHSHS Blob utilizzando TSSSaver
Attendere Paziente per iOS 10.3.1 Jailbreak Release

Mentre Pangu non ha confermato la data esatta di rilascio del jailbreak di iOS 10.3.1, le voci dicono che il jailbreak verrà rilasciato già dalla prossima settimana. Mentre può essere frustrante che non esiste ETA sul rilascio del jailbreak, la cosa migliore che puoi fare è rimanere paziente e lasciare che il team Pangu faccia il proprio lavoro.
Pangu ha già dimostrato il jailbreak di iOS 10.3.1 e prima o poi, il jailbreak verrà rilasciato al pubblico.
Leggi iPhoneHacks
La squadra qui a iPhoneHacks fa del suo meglio per mantenere i propri lettori il più possibile informati, rompendo le ultime notizie in tempo. Ti terremo aggiornati su tutto ciò che riguarda il iol 10.3.1 jailbreak, quindi rimani sintonizzato!

Un Malware usa il certificato sviluppatore per infettare il Mac o S

Un team di ricerca malware ha scoperto un nuovo pezzo di malware di Mac che sembra interessare tutte le versioni di MacOS e viene firmato con un certificato di sviluppo valido autenticato da Apple (via The Hacker News ).

Il malware è stato soprannominato “DOK” e viene diffuso tramite una campagna di phishing e-mail che i ricercatori di CheckPoint affermano è specificamente targeting utenti macOS, rendendolo il primo del suo genere.

Il malware funziona ottenendo i privilegi di amministrazione per installare un nuovo certificato di root sul sistema dell’utente. Ciò consente di accedere a tutte le comunicazioni tra Mac host e Internet, incluso il traffico che attraversa le connessioni crittografate con SSL.

L’email iniziale finge di informare il destinatario delle incongruenze nel rendiconto fiscale e chiede loro di scaricare un allegato di file di zip sul loro Mac che ospita il malware. La funzionalità di protezione incorporata di Gatekeeper di Apple non riesce a riconoscerla come una minaccia a causa del suo certificato di sviluppo valido e il malware si copia alla cartella / Users / Shared / e crea un elemento di login per renderlo persistente, anche in un sistema riavviato .

Il malware in seguito presenta all’utente un messaggio di sicurezza che chiede che sia disponibile un aggiornamento per il sistema, per il quale è necessaria l’immissione di una password. A seguito dell’aggiornamento, il malware acquisisce il controllo completo dei privilegi di amministratore, regola le impostazioni di rete per deviare tutte le connessioni in uscita tramite un proxy e installa altri strumenti che consentono di eseguire un attacco uomo-in-mezzo su tutto il traffico.

Secondo i ricercatori, i programmi antivirus Mac devono ancora aggiornare i propri database per rilevare il malware DOK e consiglia di revocare immediatamente il certificato di sviluppo associato all’autore.

Nel gennaio, i ricercatori hanno scoperto un pezzo di malware di Mac chiamato Fruitfly che ha scoperto con successo i computer in centri di ricerca medica per anni prima di essere rilevato.

L’ultima scoperta di malware, che sembra destinare prevalentemente utenti europei, sottolinea il fatto che i Mac non sono immuni alla minaccia come si supponga a volte. Come sempre, gli utenti dovrebbero evitare di fare clic sui collegamenti o scaricare gli allegati in posta elettronica da fonti sconosciute e non attendibili.

Apple Music e l’accordo musical.ly

Secondo un nuovo rapporto di Recode , Apple ha accettato una partnership con la musica popolare app Musical.ly. La partnership vedrà Apple Music fornire i brani musicali nell’applicazione Musical.ly, che consente agli utenti di creare i propri video cantando lungo le canzoni popolari.

Attualmente, Musical.ly riceve le sue canzoni dal fornitore basato su 7digital britannico. Il passaggio a Apple Music, tuttavia, si svolgerà ufficialmente il venerdì. Con il passaggio, i sottoscrittori di Apple Music potranno ascoltare canzoni complete nell’applicazione Musical.ly, mentre i non abbonati riceveranno solo brevi clip di brani.

Per Musical.ly, l’accordo con Apple lo permetterà di espandersi da 30 paesi a 120 paesi. Nel frattempo, per Apple, dà un altro modo per commercializzare la musica di Apple e continuare a crescere la propria base di utenti. Gli utenti saranno in grado di sottoscrivere facilmente Apple Music e consentire a Apple di promuovere il livello pagato del servizio.

Le ampie concessioni di licenze di Apple permetteranno a Musical.ly di espandere il numero di paesi che supporta da 30 a 120. E la connessione con Musical.ly dà a Apple una nuova sede di marketing: l’applicazione promuoverà il servizio a pagamento di Apple ai propri utenti e permetterà Pagando gli abbonati di Apple Music per ascoltare canzoni complete nell’applicazione.

Musical.ly si crede di avere oltre 100 milioni di utenti, la maggioranza dei quali sono adolescenti. L’azienda, con sede a Shanghai, ha raccolto 100 milioni di dollari con una valutazione di 500 milioni di dollari l’anno scorso. L’applicazione consente agli utenti di creare i propri video musicali, impostati su qualsiasi canzone che desideri. Ad esempio, gli utenti possono cantare a una canzone, a ballare e altro ancora.

Una volta che un utente ha creato il proprio video, può condividerlo con amici e altre reti di social media.

La partnership di Apple con Musical.ly viene come la società continua a crescere la musica di Apple. Più di recente, il servizio è stato detto di avere ben oltre 20 milioni di utenti paganti , anche se conta gli utenti sulla prova gratuita .

Se non sei a conoscenza di Musical.ly, controlla il video qui sotto per dare un’occhiata a ciò che l’applicazione ti consente di creare e condividere. Sei un utente dell’app? In caso affermativo, la partnership di Apple Music avrà alcun tipo di impatto su come lo si utilizza? Facci sapere cosa pensi ai commenti.